Buono a Pranzo: è arrivata l’app per la mensa digitale

 In App, Innovation

Riapre la scuola, e in tutta Italia i genitori ricominciano a fare i conti con mille impegni correlati: l’autobus da prendere, le mascherine da comprare, i libri, le raccomandazioni sul Covid-19, la mensa…

È proprio di quest’ultima novità che vorremmo parlare. Alcune scuole di Lucca infatti, hanno deciso di ottimizzare il servizio mensa e sono passate alla mensa digitale.

Grazie alla collaborazione tra Pizero Design e Ci & Di Food è partita dall’anno scolastico 2020-2021 la sperimentazione di “Buono a Pranzo“, un’innovativa App per la ristorazione scolastica.

Il servizio, disponibile per le scuole che aderiscono all’iniziativa, ha l’obiettivo di rendere più rapida, sana ed efficiente la mensa scolastica.

In un modo molto semplice: rendendo quasi tutto digitale.

buono a pranzo

buono a pranzo

Mensa scolastica: come funziona quando è digitale?

Grazie all’app Buono a Pranzo i genitori possono fare tutte queste cose con un semplice clic:

  • registrare il bimbo per il servizio mensa
  • indicare allergie o intolleranze
  • consultare il menu
  • segnalare quando il bimbo non andrà a scuola. In tutti gli altri casi, i pasti verranno serviti normalmente;
  • Segnalare se il bimbo necessita di un pasto in bianco

L’app è interamente automatizzata, e invia ogni mattina le presenze al servizio mensa. Risultato? Mentre prima le presenze venivano comunicate ogni mattina all’insegnante di riferimento, che poi comunicava in mensa, ora il processo è ottimizzato.

Gli insegnanti possono dedicarsi al loro lavoro, si sveltiscono i tempi, e soprattutto si evitano gli sprechi di cibo.

E in caso di più figli iscritti a scuola, l’app consente di gestirli tutti comodamente. Basta registrarli.

Come pagare la mensa sull’app Buono a Pranzo

Uno dei vantaggi del digitale è anche la comodità del pagamento: sull’app si può ricaricare il proprio credito tramite bonifico bancario o Paypal.

Il costo di ogni pasto viene automaticamente scalato dal credito disponibile. Tranne, ovviamente, quando viene comunicata l’assenza del bimbo da scuola.

In più, lo storico dei pasti serviti è visibile dall’app, quindi niente sorprese nei pagamenti a fine mese!

L’app Buono a Pranzo è disponibile come app iOS e Android, ma anche come Web App utilizzabile da qualunque browser.

smart working pizero design